La Xylella sbarca nella Corsica del Sud

Il microrganismo è stato individuato su una pianta di mirto


xylella

Per la seconda volta dall’inizio dell’anno, il batterio della Xylella fastidiosa ha fatto la sua comparsa in Francia. Stavolta, secondo quanto riferiscono le autorità locali e il ministero dell’Agricoltura, il microrganismo è stato individuato su una pianta di mirto in un’aiuola nei pressi di una zona commerciale-artigianale di Proprano, nella Corsica meridionale. La pianta contaminata, ha spiegato la prefettura in una nota, è stata individuata grazie al rafforzamento delle misure di controllo messe in atto su iniziativa dello Stato dal 2014, per prevenire l’introduzione di questo organismo nocivo. Appena individuato il batterio, il prefetto della Corsica del Sud ha immediatamente richiesto che siano messe in atto le misure del piano d’urgenza, ovvero l’estirpazione della pianta, la disinfestazione della zona dagli insetti e l’avvio di un’indagine epidemiologica.


Pubblica un commento