VI.P. Val Venosta: due eccellenze estive

ORTOFRUTTA – Le fragole della Val Martello e i cavolfiori della Val Venosta


VI.P fragole e verdura

val venosta

Gerhard Eberhöfer, responsabile vendite fragole e piccoli frutti Vi.P.

Oltre alle mele, la Val Venosta è rinomata anche per la sua orti-frutticultura di stagione. Durante la stagione estiva gli areali produttivi che si estendono dai 900 ai 1800 metri di quota sono terreno fertile per una produzione d’eccellenza. Nella Val Venosta le fragole maturano lentamente acquisendo il loro sapore unico ed inconfondibile. «Le fragole della Val Martello – spiega Gerhard Eberhöfer, responsabile vendite fragole e piccoli frutti Vi.P –  saranno disponibili fino ad agosto e verranno commercializzate presso la do e gdo dell’Alto Adige e nel Nord Italia».

La Val Venosta è anche sinonimo di ortaggi di elevata qualità come il cavolfiore che copre circa il 95% della produzione orticola.

val venosta

Reinhard Ladurner, responsabile vendite verdure Vi.P.

«La ricerca di una qualità superiore è frutto di un percorso di crescita, – commenta Reinhard Ladurner, responsabile vendite verdure VI.P.- che stiamo portando avanti già da alcuni anni insieme al Centro di Sperimentazione Laimburg con il quale studiamo, elaboriamo e perfezioniamo metodi di formazione e di controllo qualitativo sempre più innovativi. Per quanto riguarda la distribuzione possiamo tranquillizzare i nostri Clienti che fino a settembre siamo in grado di garantire la continuità delle consegne di un prodotto unico, dalle qualità organolettiche eccezionali: il cavolfiore della Val Venosta viene infatti giornalmente distribuito sia nei mercati ortofrutticoli principali italiani che nella do e gdo attraverso una rete di vendita capillare».

Val Venosta è sinonimo di colture d’eccellenza, non solo mele ma anche prodotti stagionali dalle qualità organolettiche superiori e dal sapore inconfondibile.

 

Per informazioni:

COOPERATIVA VI.P.

www.vip.coop/it


Pubblica un commento