Validazione dei trasferimenti di terra e titoli

Il caso di un contratto privato di affitto


titoli

Domanda

Sono una giovane imprenditrice agricola. In merito alla Domanda unica, a giugno del 2015 ho registrato un contratto di affitto con cessione di titoli da mio padre a me, con decorrenza a partire dal 14 maggio 2015. Il 22 maggio 2016 mi sono stati assegnati i titoli, ma la mia pratica risulta in anomalia “Non avente diritto” in quanto non mi risulta ancora assegnata la superficie. Ci hanno detto che potrebbero essere sorti dei problemi in quanto i terreni sarebbero dovuti essere presenti sul sistema entro il 15 maggio. Questo fatto potrebbe effettivamente costituire un impedimento al riconoscimento del regolare contratto di affitto delle superfici ai fini del passaggio dei terreni e dei titoli? Faccio presente che nella Consultazione pubblica del Registro Titoli è riportata la data di rientro da affitto, specificata al 14 maggio 2030. Inoltre in relazione alla Domanda inica, era stata effettuata dal Caa regolare prenotazione, perfezionata poi in seguito in virtù della proroga dei termini concessa lo scorso anno e che nel Fascicolo aziendale il Caa ha riportato la data di decorrenza dell’affitto dal 14/5/2015.

 

Risposta

Una superficie agricola è ammissibile per l’assegnazione dei titoli e per la loro attivazione se è in possesso del richiedente alla data del 15 maggio 2015…..

 

Leggi la risposta completa di Angelo Frascarelli su Terra e Vita 22/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento