Stagionali extra Ue 2015, domande al via

Il decreto flussi per l’ingresso di 13mila lavoratori subordinati e le pratiche per ottenere il nulla osta


stagionali

Al via dall’8 maggio l’invio delle pratiche per il nulla osta per i lavoratori stagionali non comunitari.
Lo prevede la circolare n. 2185 del 29 aprile scorso con cui i ministeri dell’Interno e del Lavoro hanno reso pubblica l’emanazione del Dpcm. 2 aprile 2015 (G.U. n. 104 del 7 maggio) relativo alla programmazione dei flussi per l’ingresso in Italia per l’anno 2015 di 13.000 cittadini stranieri per motivi di lavoro subordinato stagionale.
Le 13.000 unità (1.500 delle quali per nulla osta pluriennali) saranno successivamente ripartite, con apposita circolare del ministero del Lavoro, tra le Direzioni territoriali del lavoro, sulla base dei fabbisogni locali.
Confermate le modalità di compilazione e presentazione delle richieste di nulla osta al lavoro già in uso per gli anni scorsi.
La procedura di compilazione è on line all’indirizzo nullaostalavoro.interno.it.
Fino alle ore 24 del 31 dicembre 2015 sarà quindi possibile inviare le domande di nulla osta.


Pubblica un commento