Stabilità: ecobonus e ristrutturazioni, prorogate le detrazioni

Per le spese documentate sostenute per interventi di riqualificazione energetica e di recupero del patrimonio edilizio


stabilità

La legge di Stabilità ha prorogato per tutto l’anno 2016 la possibilità di usufruire della disciplina delle detrazioni dal reddito per le spese documentate sostenute per interventi di riqualificazione energetica e di recupero del patrimonio edilizio.

Per gli interventi di riqualificazione energetica la detrazione è riconosciuta nella misura del 65% delle spese sostenute. Per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio la detrazione è riconosciuta nella misura del 50%, su un importo massimo di spesa pari a € 96.000. La detrazione è fruibile scaglionandola per un massimo di 10 annualità.

I vari e diversi interventi che consentono di avvalersi delle detrazioni, possono essere effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali, e sulle loro pertinenze.


Pubblica un commento