Sfruttare il calore da biogas, una “best practice internazionale”

La società Agri Power Plus di Latina è stata selezionata come finalista al “2016 AD & Biogas Industry Awards” organizzato come ogni anno in Gran Bretagna


calore

La società Agri Power Plus di Latina è stata selezionata come finalista nella categoria “Best international agricoltural farm” insieme ad un’altro Impianto italiano di Cuneo al “2016 AD & Biogas Industry Awards”, organizzato come ogni anno in Gran Bretagna.

Pare che vincente, per entrambi i finalisti, sia stata la capacità di utilizzare proficuamente l’energia termica: l’impianto a biogas di B.go Bainsizza (Lt) la cede interamente ad una nota azienda florovivaistica, mentre l’altra azienda “teleriscalda” un ospedale, oltre alla sostenibilità nella produzione delle colture agricole, e la sinergia con altre aziende del territorio nel valorizzare i loro sottoprodotti.

«Il modello italiano del “Biogas fatto bene” del Cib (Consorzio italiano biogas) quindi, è stato apprezzato e riconosciuto come una “Best Practice” – si legge in una nota della Agri Power Plus -. La premiazione che si svolgerà il 6 luglio a Birmingham (UK) sarà una vetrina autorevole per le Aziende e le persone che lavorano e credono nella digestione anaerobica e per noi è motivo di grande orgoglio essere tra i due finalisti di questo prestigioso evento. La Gran Bretagna è una nazione dove il settore biogas ha visto, negli ultimi anni, un aumento significativo del numero di impianti sorti, e per questo è un onore portare la nostra esperienza in questo paese».


Pubblica un commento