Seminativi e rispetto delle Efa

Con l’impiego di azotofissatrici come la soia. Il caso di una grande azienda della provincia di Rieti


Esperto Pac soia

Ho un’azienda in provincia di Rieti con 100 ettari a seminativo. Per ottenere il contributo greening dovrei lasciare il 5% della superficie a set-aside.

Mi domandavo su questo 5% invece del set-aside, quindi incolto non produttivo, posso seminare azotofissatrici tipo soia per rientrare nella normativa?

 

Il greening obbliga gli agricoltori, con superfici a seminativo inferiori a 15 ettari, a destinare una quota del 5% dei seminativi dell’azienda ad aree di interesse ecologico (EFA). Nel caso in questione, con 100 ettari di seminativo, l’agricoltore deve realizzare 5 ettari di EFA. L’agricoltore può scegliere diverse modalità per dimostrare la presenza delle EFA, tenuto conto di …

Vedi la risposta completa di Angelo Frascarelli pubblicata su Terra e Vita n. 23/2015 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento