Russia, stop embargo su cibo per bambini


embargo

Il Governo della Federazione Russa ha revocato l’embargo alimentare e permettere l’importazione di carne di manzo, pollame e verdure destinate alla produzione di alimenti per l’infanzia. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa specializzata per i mercati eurasiatici Eurasiatx.com (www.eurasiatx.com), specificando che la revoca è stata resa possibile mediante l’approvazione del decreto governativo n°472 del 27 maggio 2016. Nel documento – cita Eurasiatx – viene fatto esplicito riferimento a «carne bovina, pollame e sottoprodotti, nonché verdure surgelate e verdura secca, destinati alla produzione di alimenti per bambini».


Pubblica un commento