Ritirato l’emendamento sui 40 milioni a Federconsorzi

Lo ha annunciato venerdì sera il viceministro dell’economia Enrico Morando


emendamento

Ritirato dal Governo l’emendamento della discordia. Venerdì sera, infatti, il viceministro dell’economia Enrico Morando, ha annunciato che «dopo la richiesta delle opposizioni e la minaccia della Lega di fare ostruzionismo su tutta la “manovrina” il Governo ha deciso di ritirare l’emendamento che prevedeva l’istituzione di un fondo di 40 milioni di € per ridurre gli interessi passivi delle operazioni di ristrutturazione dei debiti dei consorzi agrari nei confronti delle banche e per la chiusura della gestione commissiarale in capo al Mipaaf».

Su Terra e Vita avevamo seguito la battaglia tra detrattori e difensori del provvedimento. 

 

 

 

 


Pubblica un commento