Il clima avverso fa salire i prezzi –

Durante la settimana si sono verificati numerosi rialzi delle quotazioni in particolare dei prodotti orticoli. Come previsto in precedenza l’avversa situazione meteo ha ridotto l’offerta con conseguenze rapide sulle contrattazioni.

Prezzi dei prodotti ortofrutticoli (dall’ 1 all’8 febbraio)

pomodoro

Durante la settimana si sono verificati numerosi rialzi delle quotazioni in particolare dei prodotti orticoli. Come previsto in precedenza l’avversa situazione meteo ha ridotto l’offerta con conseguenze rapide sulle contrattazioni.

In aumento le bietole (che recuperano quanto perso in precedenza), i cavolfiori (che sono di molto aumentati per poi avere un leggero ribasso nella giornata di lunedì 8), i cavoli broccoli (i prodotti filmati costano una ventina di cent/kg in più rispetto agli sfusi), le lattughe (i rialzi sono cospicui per tutte le provenienze: le tipologie gentile a 1,30-1,60 euro/kg per le provenienze campane e a 1,80-2 euro per quelle venete), le indivie ricce e la scarola, i peperoni (rialzi fino a mezzo euro/kg – il prodotto manca anche in Spagna), i pomodori a grappolo e i pomodori cilegini (che recuperano solo in piccola parte le fortissime perdite delle due settimane precedenti).

L’unico ribasso, che si aggiunge a quello delle settimana precedente è segnato dalle zucchine (-40 cent in due settimane).

Il commento completo e i prezzi dei prodotti ortofrutticoli su Terra e Vita.
Per abbonarsi: http://www.agricoltura24.com/agricoltura/p_1076.html


Pubblica un commento