La domanda è poco decisa –

L’andamento meteorologico non proprio pienamente primaverile (perlomeno nelle regioni centro settentrionali di maggior consumo) ha reso il mercato dei prodotti ortofrutticoli piuttosto incerto ed ancora caratterizzato da variazioni di prezzo specificamente legate ai singoli prodotti. La domanda è apparsa ancora poco decisa nell’orientarsi verso i consumi tipici della stagione: per esempio un articolo tipicamente invernale come il cavolfiore ha fatto rilevare un’ulteriore settimana di rialzo (+80 cent kg in due settimane).

Prezzi dei prodotti ortofrutticoli (dal 10 al 17 maggio)

broccoli.jpg

L’andamento meteorologico non proprio pienamente primaverile (perlomeno nelle regioni centro settentrionali di maggior consumo) ha reso il mercato dei prodotti ortofrutticoli piuttosto incerto ed ancora caratterizzato da variazioni di prezzo specificamente legate ai singoli prodotti. La domanda è apparsa ancora poco decisa nell’orientarsi verso i consumi tipici della stagione: per esempio un articolo tipicamente invernale come il cavolfiore ha fatto rilevare un’ulteriore settimana di rialzo (+80 cent kg in due settimane).

Si sono registrati aumenti delle quotazioni delle orticole anche per prodotti quali i cavoli broccoli e i cetrioli (due articoli che hanno recuperato dopo i cali della settimana scorsa). In ribasso anche i pomodori a grappolo (+10 cent kg, anche in questo caso quotazioni in risalita). Sono risultati numerosi i ribassi: si va dagli asparagi (-20 cent kg) alle lattughe (-30 cent in due settimane, sia per le Trocadero che per le tipologie Gentile siamo a prezzi assolutamente popolari). In discesa i prezzi dei meloni della tipologia Mundial (Fiola), un prodotto che in questo scorcio di stagione ha in genere buone performances. Di nuovo in ribasso i peperoni. In discesa il prezzo dei i pomodori insalatari, che in precedenza avevano evidenziato una certa attitudine rialzista. Stabili i pomodori ciliegini.

Il commento completo e i prezzi dei prodotti ortofrutticoli su Terra e Vita.
Per abbonarsi: http://www.agricoltura24.com/agricoltura/p_1076.html


Pubblica un commento