Pomodoro da industria al cospetto della Pac

Il futuro della coltura è in mano alla competitività tecnica e organizzativa


pomodoro

Il settore del pomodoro da industria ha sempre ricevuto un forte sostegno dalla Pac, ma dal 2007 ad oggi ha dovuto affrontare ben quattro cambiamenti in otto anni (tab. 1).

L’evoluzione della Pac per il pomodoro da industria può essere suddivisa in quattro fasi (vedi box). Oggi la quasi totalità del sostegno è disaccoppiato, ma dal 2015 il settore è ritornato a beneficiare di un piccolo sostegno accoppiato. Tuttavia, la competitività del settore è sempre meno legata al sostegno della Pac e sempre più dipendente dall’innovazione tecnica e organizzativa di filiera.

 

La Pac 2015-2020

L’ultima riforma della Pac ha fortemente influenzato il pomodoro da industria su almeno tre fronti (tab. 2):

–   il primo sono i pagamenti diretti, in cui è prevista la graduale riduzione del valore del sostegno, con forti conseguenze per i produttori di pomodoro da industria che godevano di un sostegno più elevato rispetto alle media nazionale e comunitaria;

–   il secondo è il greening, che obbliga il rispetto di impregni ambientali finalizzati alla produzione di beni pubblici;

–   il terzo sono i pagamenti accoppiati.

Con la Pac 2015-2020, il settore del pomodoro da industria ritorna a beneficiare di un sostegno accoppiato, il cui importo è largamente inferiore rispetto al passato e – come vedremo – scarsamente significativo come stimolo alla coltivazione.

 

I pagamenti diretti

Gli effetti più importanti il pomodoro da industria derivano dal nuovo regime di pagamenti diretti della Pac che è cambiato radicalmente dal 2015.

La riforma della Pac prevede una nuova articolazione dei pagamenti diretti, in 5 tipologie:

  1. pagamento di base;
  2. pagamento ecologico o greening;
  3. pagamento di giovani agricoltori;
  4. pagamento accoppiato;
  5. pagamento di piccoli agricoltori.

Il pagamento dei piccoli agricotlori è sostituitivo della altre tipologie di pagamento.

 

I titoli del pagamento di base

Dal 1° gennaio 2015, i titoli storici dei produttori di pomodoro da industria, che erano basati sul livello del sostegno ricevuto nel periodo 2004-2006, sono stati azzerati per lasciare il posto ai nuovi titoli, assegnati sulla base della Domanda Pac 2015.

 

Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 35/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento