Patentino per tutti (o quasi)

“Tamponati” gli usi non professionali con una circolare


Pan

La difesa delle colture si misura con l’obiettivo della sostenibilità. Con il Piano d’Azione Nazionale (Pan) dal 26 novembre 2015 è entrato infatti in vigore l’obbligo del possesso del certificato di abilitazione, rilasciato dalle Regioni e dalle Province Autonome per venditori, consulenti e utilizzatori professionali (in precedenza il patentino valeva solo per i prodotti classificati come “molto tossici”, “tossici” e “nocivi”).

Usi non professionali “tamponati”

Il D.L.vo 150/2012 ha previsto anche la nascita di una nuova categoria di prodotti fitosanitari destinati agli utilizzatori non professionali (in pratica gli hobbisti) ai quali era consentito, a decorrere dalla predetta data, l’acquisto dei soli prodotti fitosanitari le cui caratteristiche dovevano essere individuate, con apposito decreto entro il 26/11/2013. Non essendo ancora stato pubblicato detto decreto, la Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della Salute, ha “tamponato” il vuoto normativo con la circolare del 26 novembre 2015.

 

Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 02/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento