Pagamento accoppiato per l’olivo

La domanda sotto i 5.000 mq non è erogabile


olivi

Domanda

Il premio accoppiato sull’olivo in Puglia prevede 3 componenti:

  1. Intervento 129: superfici olivicole in Liguria, Puglia, Calabria;
  2. Intervento 132: Superfici olivicole in Puglia e Calabria caratterizzate da pendenza media superiore al 7,5%;
  3. Intervento 138: superfici olivicole che aderiscono ai sistemi di qualità Dop.

Un’azienda conduce ha 0,49 (riconosciuti a premio dal sistema nell’intervento 129) di cui ha 0.26 riconosciuti a premio dal sistema nell’intervento 132. Nella chiusura della pratica mi dà come anomalia bloccante, che è la seguente: “Presenza di richieste premio (aiuti accoppiati) inferiore a 50 are: 4.900 mq”.

È normale? Gli aiuti accoppiati per l’olivo da olio in Puglia sono riconosciuti solo per superfici superiori a 50 are?

Risposta

L’articolo 19, comma 5, del Dm. 18 novembre 2014, n. 6513, stabilisce che la domanda unica deve essere riferita:

–   ad almeno tre UBA per il sostegno accoppiato per la zootecnia previsto dagli articoli 20, 21 e 22;

 

Leggi la risposta completa di Angelo Frascarelli su Terra e Vita 24/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento