Pagamenti per i giovani in una società semplice

Basta un solo socio sia “giovane” per mantenere il diritto agli aiuti


giovani

Domanda

Sono un giovane agricoltore. Ho costituito una società semplice agricola nel 2016, dove sono socio ma non legale rappresentante.

Il mio consulente mi dice che nella domanda unica 2016 per ottenere l’aumento dei titoli del 25% il socio deve essere legale rappresentante. È vero?

 

 

Risposta

In una “società semplice”, il pagamento per i “giovani agricoltori” è percepito se almeno un socio risponde ai requisiti individuali di “giovane agricoltore”. Non è necessario che sia legale rappresentante della società.

Il Reg. 639/2014 (art. 49) prevede che il pagamento a favore dei giovani agricoltori è concesso a persone giuridiche indipendentemente dalla loro forma giuridica (tra cui una società semplice), quando:

a) la persona giuridica ha diritto al pagamento di base;

b) un giovane esercita il controllo effettivo e duraturo sulla persona giuridica per quanto riguarda le decisioni relative alla gestione, agli utili e ai rischi finanziari.

 

…..

Leggi la risposta completa di Angelo Frascarelli su Terra e Vita 11/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento