Oti e Otd, rilevazione delle retribuzioni contrattuali

Le sedi Inps procedono annualmente alla rilevazione per gli iscritti alla gestione coltivatori diretti, coloni e mezzadri


occupati

La rilevazione delle retribuzioni medie provinciali per ogni singola provincia sono stabilite ogni anno con apposito decreto del ministero del Lavoro, dopo aver sentito la Commissione centrale. Tale rilevazione viene effettuata dalle sedi provinciali insieme alle Organizzazioni sindacali e datoriali che hanno firmato i contratti provinciali e regionali e dai rappresentanti delle Sedi Circoscrizionali e delle sedi Inail.

Per coloro che risultano iscritti alla gestione coltivatori diretti, coloni e mezzadri, ogni anno le sedi Inps hanno il compito di procedere alla rilevazioni delle retribuzioni medie provinciali per gli OTD e OTI.

Spetta ad ogni singola Direzione regionale dell’Inps non solo coordinare l’attività di rilevazione dei salari contrattuali di tutte le province, comprese le neo costituite, ma anche svolgere attività di controllo sia di calcolo che di merito dei dati che le singole sedi hanno rilevato. Nel caso in cui i salari contrattuali delle nuove province costituite risultino assimilati a quelli di un’altra provincia va precisato.

Infine entro il 15 gennaio 2016 le sedi provinciali dovranno inviare tutta la documentazione alle sedi regionali che, dopo aver verificato attentamente i dati, dovranno inserire i file compilati e la documentazione scannerizzata nelle singole cartelle condivise “Salari medi provinciali Regione” che saranno appositamente create.

 


Pubblica un commento