Omnibus, approvata la relazione De Castro-Dess

Tre gli elementi fondamentali della proposta: la semplificazione delle procedure, il bilanciamento delle relazioni di filiera e il rafforzamento degli strumenti di gestione dei rischi


omnibus

È stata approvata questa mattina in Commissione agricoltura la Relazione De Castro-Dess contenente la posizione del Parlamento per la parte agricola del cosiddetto Regolamento Omnibus, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell’Unione europea. «La Proposta del Parlamento, più ambiziosa di quella della Commissione – dichiara Paolo De Castro, Primo vice presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo nonché relatore del testo approvato – presenta modifiche ai quattro regolamenti di base della Pac per rispondere al meglio alle sfide economiche, sociali e ambientali del settore agricolo. Approvata a larga maggioranza (34 voti a favore, 10 contrari ed un astenuto) la proposta si articola su tre elementi fondamentali: la semplificazione delle procedure, il bilanciamento delle relazioni di filiera e il rafforzamento degli strumenti di gestione dei rischi».

Il Vice Presidente ha concluso con un invito al Consiglio in sede di triloghi: «come Parlamento abbiamo presentato le modifiche ritenute necessarie nell’interesse degli agricoltori, dal Consiglio ci aspettiamo un livello di ambizione più alto di quello dimostrato fino ad oggi, con l’obiettivo di difendere misure positive per gli agricoltori europei, e italiani in particolare».


Pubblica un commento