Ok export in Canada per kiwi e susine

Evitato il blocco per cause fitosanitarie


export

Grazie a un immediato confronto tecnico tra il Mipaaf e il Governo canadese, è stato evitato il blocco delle esportazioni di kiwi e susine italiane in Canada per cause fitosanitarie.

In particolare, per quanto riguarda i kiwi, le autorità canadesi hanno reso noto che per la campagna 2016-2017 non saranno applicati i nuovi requisiti all’importazione.

Per le susine sono state accolte le proposte del Governo italiano e, a fronte di un aumento dei controlli sulle partite esportate, sarà possibile continuare lo scambio commerciale. Un risultato importante che segue la recente riapertura del mercato canadese all’uva da tavola italiana, confermando il sostegno del Governo italiano al comparto agricolo nazionale e all’export.


Pubblica un commento