Fresh Point M., Mercato –

Consumarne ogni giorno una piccola porzione fa bene alla salute. Lo conferma un progetto avviato da Nucis Italia e affidato a SG Marketing

Nucis, cresce la voglia di frutta secca

frutta secca

Sono un vero toccasana per la salute. Noci, mandorle, pistacchi, anacardi, nocciole e in generale tutta la frutta secca ed essiccata dovrebbe essere consumata con regolarità e inserita nella dieta alimentare di ognuno di noi come una buona pratica quotidiana, ovviamente associata a uno stile di vita sano, un’alimentazione equilibrata e a un po’ di attività fisica.
Nucis Italia, associazione senza fine di lucro che attraverso il contributo economico delle aziende private che ne fanno parte finanzia studi clinici sulla frutta secca e diffonde informazioni sui contenuti nutrizionali di questi prodotti, sta lavorando da alcuni anni alla promozione e divulgazione di questi concetti.
Per questo ha affidato a SG Marketing la realizzazione di un innovativo progetto di valorizzazione ed educazione al consumo che si è sviluppato in una prima fase coinvolgendo gli operatori della salute più qualificati: medici, nutrizionisti e biologi che hanno aderito al progetto “Frutta Secca è Benessere” e si sono fatti portavoce delle valenze legate al consumo con i propri pazienti.


La scienza a supporto
La lista di questi testimonial autorevoli del messaggio promosso da Nucis Italia è ormai lunga: sono infatti oltre mille gli operatori inseriti nel database Nucis Italia, consultabile anche sul sito web http://www.nucisitalia.it/.
Il coinvolgimento diretto di questi operatori è stato essenziale per lo sviluppo del progetto. Infatti grazie all’interesse dimostrato e al lavoro capillare svolto presso gli studi medici, i messaggi di Nucis sulle proprietà salutari della frutta secca sono arrivati nelle case di oltre 3 milioni di famiglie italiane contribuendo a cambiare radicalmente il vissuto di questo prodotto.
Inoltre è stato coinvolto uno staff scientifico che ha verificato e validato tutti i messaggi sviluppati da Nucis e da SG Marketing, selezionando gli studi clinici a supporto e garantendo la correttezza e l’autorevolezza alla comunicazione
Questo il concetto centrale su cui ci si è focalizzati: consumare ogni giorno una piccola porzione di frutta secca, oltre che piacevole, fa bene alla salute perché mandorle, noci, nocciole, pinoli, pistacchi, albicocche o prugne sono fonte di nutrienti essenziali per la nostra dieta. Le alte concentrazioni di proteine, minerali, acidi grassi e amminoacidi rendono questi frutti assolutamente insostituibili.

Comunicazione ad hoc
Si è dunque sviluppata una campagna di comunicazione istituzionale sui benefici nutrizionali della frutta secca focalizzata proprio sulla corretta dose di frutta secca da inserire nella dieta quotidiana. Circa 30 g (1 OZ = 28,5g) per i semi oleosi e di circa 40g (¼ Cup = 43g) per la frutta morbida denocciolata. Nei materiali informativi di Nucis Italia questi quantitativi indicativi di prodotto, vengono ulteriormente semplificati e viene anche suggerito un target privilegiato per ogni frutto, ovvero una categoria di consumatori per i quali ogni frutto diventa “speciale”.

Due anni fa il progetto è entrato nella seconda fase di sviluppo e ha coinvolto direttamente i punti vendita. I concetti espressi sono stati declinati in una versione consumer e sono diventati una guida e un supporto ad un corretta scelta e utilizzo dei diversi tipi di frutta secca per il consumatore. I risultati sono stati molto incoraggianti sia per le aziende che per i retailers.


I prossimi passi
Il programma di quest’anno prevede una prima azione sui principali super ed ipermercati della penisola che allestiranno con i materiali Nucis i propri scaffali dai primi giorni di novembre e per tutto l’inverno.
A primavera è prevista una seconda campagna di comunicazione dedicata in modo particolare alla ripresa delle attività all’aria aperta, con iniziative particolari da realizzare su alcuni punti vendita che vedranno la presenza di un nutrizionista esperto in scienza dell’alimentazione, a disposizione dei consumatori per fornire consigli e suggerimenti sui prodotti più adatti alle esigenze di ognuno e per illustrare in modo semplice, ma al tempo stesso esaustivo, le proprietà nutritive della frutta secca.
A supporto dell’attività di educazione al consumo è stata sviluppata una campagna on line su www.nucisitalia.it dov’è possibile reperire tutte le informazioni per i consumatori e gli operatori e, per i consumatori, è attiva la pagina Facebook che ha riscosso un fortissimo successo.

Il progetto “Frutta secca è benessere” sta contribuendo a consolidare il trend di crescita della categoria e a destagionalizzarne i consumi, per questo potrebbe rappresentare una case history di riferimento anche per altri prodotti.


Allegati

Scarica il file: Nucis, cresce la voglia di frutta secca

Pubblica un commento