Nematocida Velum Prime: ok all’impiego su tabacco

Il ministero della Salute ha autorizzato l’estensione d’impiego fino al 18 settembre prossimo


velum prime

Il 22 maggio il Ministero della salute ha autorizzato l’estensione di impiego di Velum Prime (Bayer) sulla coltura del tabacco il controllo dei nematodi galligeni (Meloidogyne incognita) e cisticoli (Heterodera tabacum).

L’estensione ha validità dal 22 maggio al 18 settembre 2017.

Velum Prime è un innovativo nematocida sistemico appartenente ad un nuovo gruppo chimico con un esclusivo meccanismo d’azione. Esplica un’efficace controllo verso i nematodi galligeni (Meloidogyne spp.).

Inoltre, grazie alle sue proprietà fungicide difende l’apparato fogliare dagli attacchi di oidio.

Applicato a dosi contenute (2 applicazioni a 0,625 l/ha) rispetto a qualsiasi altro nematocida Velum Prime ti permette:

  • un controllo ottimale dei nematodi galligeni
  • una protezione efficace e duratura dall’oidio fogliare
  • un’ insuperabile praticità nell’utilizzo
  • una sicurezza di impiego

Colture e modalità d’applicazione

Velum Prime è impiegabile sulle seguenti colture orticole in serra:

  • Pomodoro
  • Peperone
  • Melanzana
  • Zucchino
  • Cetriolo
  • Cocomero
  • Melone
  • Zucca

Per maggiori dettagli sulle modalità d’impiego del prodotto, si rimanda all’etichetta autorizzata consultabile e scaricabile dal sito internet www.cropscience.bayer.it o cliccando qui.


Pubblica un commento