«Macfrut, l’edizione 2016 la migliore di sempre»

Determinato Renzo Piraccini, presidente dell’ente fiera cesenate


ortofrutta

Macfrut non è spaventato da altri eventi fieristici e cala sul tavolo carte pesanti: per l’edizione 2016 (14-16 settembre) ai primi di giugno era già stato venduto il 90% degli spazi. Il numero di padiglioni occupati, alla fiera di Rimini, passerà da 6 a 7 e nel maggio 2017 saranno 8. In più è molto probabile che il capitale di Cesena Fiera, oggi in mano totalmente all’ente pubblico, possa aprire ai privati. Se ne è parlato a Rimini nell’ambito della fiera RiminiWellness, nello spazio Fruit&Veg Fantasy Show di Macfrut.

Non ha usato giri di parole Renzo Piraccini, presidente dell’ente fiera cesenate: «L’edizione 2016 sarà la migliore di sempre, ma non sono io a dirlo. Sono i numeri: sono un centinaio le nuove aziende che hanno deciso di partecipare ‘costringendoci’ ad aumentare la superficie espositiva da 33mila a 40mila metri quadrati. In pratica, abbiamo affittato a Rimini Fiera un padiglione in più. Sono aziende, in molti casi, che nel 2015 erano state alla finestra e, soddisfatte di quel che hanno visto, hanno deciso di darci fiducia».

Piraccini ha poi detto dell’eventualità che i privati possano entrare nel capitale di Cesena Fiera. «Sarebbe un fatto innovativo per il Macfrut e l’intera Cesena Fiera. Nei prossimi giorni contatteremo i vari attori della filiera per capire chi possa essere interessato. Ad ogni modo l’ultima parola spetta al Comune di Cesena che detiene l’88% del capitale».

Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 23/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento