Macchine per il giardino, il mercato tiene ancora

Il 2016 conferma la tendenza positiva che si è affermata lo scorso anno


macchine

Tutti gli attori della filiera del verde ornamentale sono autorizzati a sperare in un futuro migliore: infatti, il mercato delle attrezzature e macchine da giardinaggio e la cura del verde ha chiuso il 2015 in crescita, e si prevede possa incrementarsi ulteriormente nell’anno in corso.

Questo emerge dalle statistiche elaborate da Comagarden (l’associazione che all’interno di FederUnacoma rappresenta le industrie del settore giardinaggio) sulla base dei dati forniti dal gruppo di rilevamento Morgan, relative alle unità vendute sul mercato nazionale per le principali tipologie di prodotto. Il consuntivo 2015 ha visto un totale di 1.233.286 unità vendute, con un incremento complessivo dell’1,3% rispetto al 2014 (vedi tabella).

 

Un anno in crescita

Esaminando le singole tipologie di prodotto, nell’intero 2015 si è notata una crescita significativa delle motoseghe (+5,8%, in ragione di 346.558 unità), un incremento consistente dei soffiatori/aspiratori (+8,5% per quasi 85 mila mezzi) e delle motozappe (+3,8% per 31.340 unità). Una crescita a due cifre si è registrata per i rasaerba robot, che hanno raggiunto le 15.170 unità segnando un incremento del 16%, mentre un incremento più contenuto (+1,9%) hanno fatto segnare le macchine tagliasiepi (91.366 mezzi).

Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 47/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento