L’iscrizione alla Cciaa non è richiesta

Per dimostrare il requisito di agricoltore attivo


iscrizione

Domanda

Percepisco un pagamento diretto di 1.400 €. Ho una p. Iva agricola attivata dal ’96. Vorrei sapere se oltre alla p. Iva dovrei anche iscrivermi alla Camera del commercio.

 

Risposta

Il problema riguarda il requisito di “agricoltore attivo”.

Precisiamo che l’iscrizione alla Camera di commercio non viene mai richiesta per dimostrare il requisito di “agricoltore attivo”.

Ricordiamo che l’agricoltore può utilizzare sei fattispecie per dimostrare di essere “attivo”.

L’agricoltore possiede la p. Iva dal ‘96 e presenta dichiarazione annuale dell’Iva; quindi è “agricoltore attivo”.

Nel caso l’agricoltore sia in regime di esonero Iva e non presenti la dichiarazione annuale Iva, anziché tenere la contabilità Iva e presentare la dichiarazione annuale Iva potrebbe utilizzare una delle tre deroghe.

La deroga più accessibile è la seguente: l’importo annuo dei pagamenti diretti è almeno pari al 5% dei proventi totali ottenuti da attività non agricole nell’anno precedente.


Pubblica un commento