Fragola, cresce la temperatura e anche la Frankliniella

Uno sguardo all’aumento di alcuni fitofagi legato al crescere dell’insolazione e delle temperature nel Sud Italia


Ragnetto

Con l’aumento dell’insolazione e della temperatura, cresce la presenza di alcuni fitofagi della fragola come i tripidi ed il ragnetto rosso, sia perché i loro cicli sono più rapidi, sia per la maggiore disponibilità di nutrimento (dalla flora spontanea, nel caso dei tripidi).
Sotto tunnel, quindi, particolare attenzione andrà posta ad eventuali infestazioni di ragnetto rosso (Tetranychus urticae) e del tripide Frankliniella occidentalis.
Per il controllo biologico dei due fitofagi si proseguirà il loro monitoraggio e quello dei rispettivi antagonisti i cui lanci inoculativi dovrebbero già essere stati avviati in autunno o nei mesi scorsi.
Le soglie di intervento per programmare nuovi lanci variano a seconda della zona, della fase della coltura e di altre variabili locali di cui il tecnico fitopatologo dovrà tenere conto. Valori indicativi possono essere forniti dai disciplinari regionali di produzione integrata o, dove disponibili, dai bollettini fitosanitari locali.

Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 12/2017 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento