La filiera del nocciolo si riunirà a Cherasco (Cn)

Il 10 giugno il convegno “Il nocciolo. Territorio, filiera, qualità”


Nocciolo cover

In occasione del convegno “Il nocciolo. Territorio, filiera, qualità” di cui Edagricole è media partner e che si svolgerà il 10 giugno al Palaexpo di Cherasco (Cn) a partire dalle 9:45, riproponiamo il supplemento cartaceo pubblicato su TV 5/2017.

Il convegno, organizzato da Confagricoltura Cuneo, Ascopiemonte e Asprocor, tratterà un maniera innovativa tutti i temi riguardanti la coltura del nocciolo che sta vivendo oggi una fase di particolare fortuna, spinta in particolare dall’industria di trasformazione, come spiega il professor Silviero Sansavini nel primo articolo di questo speciale. La produzione di nocciole sgusciate è passata, in Italia, dalle 56mila tonnellate del 2015 alle 58mila del 2016. Gli ettari coltivati dai 72mila del 2014 ai 73mila del 2015.
Per questo due giornali Edagricole, Terra e Vita e la Rivista di Frutticoltura, hanno deciso di approfondire le relative tecniche colturali e le relative prospettive di mercato con uno Speciale, un supplemento di ben 52 pagine uscito in allegato al numero 5/2017 del settimanale e al numero 1/2017 del mensile.
Tra i vari articoli dello Speciale, un paio su questioni economico commerciali e cinque su questioni agronomiche, spicca il servizio di pagina 4, che dà notizia del Progetto Nocciola, nato da una iniziativa congiunta di Ismea e della Ferrero. Tra gli obiettivi del progetto realizzare 20mila ettari di nuovi impianti entro cinque anni, coinvolgere tutti gli attori della filiera, contribuire all’innovazione tecnica e organizzativa del settore.

 

 


Pubblica un commento