Diserbo cereali, quattro new entry in primavera

Registrate nuove soluzioni che risolvono problematiche ampliando lo spettro d’azione


diserbo

Il panorama già sufficientemente ampio di soluzioni disponibili per il diserbo dei cereali vernini in post-emergenza si arricchisce di nuove formulazioni che riguardano principalmente il controllo delle specie dicotiledoni ed una nuova miscela cross-spectrum.

Topik One

Dalla prossima stagione di diserbo la società Syngenta commercializzerà l’associazione di pyroxsulam + florasulam con il nome di Topik One, formulata in granuli idrodisperdibili ed utilizzabile su frumento tenero e duro, segale e triticale a partire dalle 3 foglie e fino alla fase di 2° nodo in levata. Alla dose di 250 g/ha, addizionato dello specifico coadiuvante Adigor (1 l/ha), presenta una ottima azione su Alopecurus, Lolium, Poa, Bromus ed anche Avena, mentre non completo risulta il controllo di Phalaris. Tra le malerbe a foglia larga risultano sensibili le diverse specie di Veronica, Matricaria ed altre composite, Galium, crucifere (Sinapis, ecc.) e altre numerose infestanti annuali. Non sempre completo è il controllo di Papaver rhoeas, mentre non sensibile risulta Fumaria officinalis. Per l’eventuale completamento dello spettro d’azione Topik One presenta una perfetta compatibilità con solfoniluree e florasulam ed anche con le energiche miscele di fluroxipir + clopiralid + MCPA, da utilizzare a dosi medio-ridotte.

 

Biathlon 4D

Commercializzata dalla società BASF Italia S.p.A., la miscela di tritosulfuron + florasulam (Biathlon 4D), anch’essa formulata in granuli idrodisperdibili, alla dose di 70 g/ha è indicata per il controllo delle infestanti dicotiledoni di tutti i cereali a paglia (frumento tenero e duro, orzo, avena, segale e triticale). Con interventi dalle 3 foglie all’inizio della botticella, è in grado di controllare molto efficacemente le più importanti infestanti annuali a foglia larga, quali Veronica, Galium, Papaver, Matricaria ed altre composite, crucifere (Sinapis, ecc.), ombrellifere (Ammi majus, ecc.). Non completa risulta l’efficacia su Fumaria, Viola e sulle specie a ciclo perenne. Biathlon 4D presenta una perfetta compatibilità con i preparati ad azione specifica contro le infestanti graminacee (fenoxaprop-p-etile, clodinafop-propargile, pinoxaden).

 

Image Gold

La miscela di bromoxinil + MCPP-P, commercializzata dalla Sumitomo Chemical Italia con il nome di Image Gold, andrà a sostituire il vuoto lasciato dai formulati a base di ioxinil, non più utilizzabili a seguito del suo mancato rinnovo comunitario. Formulato in emulsione concentrata (EC), alla dose di 2 l/ha, nell’epoca compresa tra la 3° foglia e l’inizio dell’accestimento, è in grado di eliminare numerose infestanti a foglia larga, quali Veronica, Stellaria, composite (Matricaria, Centaurea), Ranunculus, ecc.. Il suo spettro d’azione comprende anche Fumaria, leguminose (Vicia, ecc.), Papaver e crucifere, comprese numerose popolazioni resistenti alle solfoniluree e a florasulam. Inoltre in applicazioni anticipate su piante in precoci stadi di crescita, presenta una sufficiente efficacia anche su Galium aparine e Sylibum marianum (cardo mariano). In caso di contemporanea presenza di specie graminacee risulta perfettamente compatibile con i graminicidi fogliari (fenoxaprop-p-etile, clodinafop-propargile, pinoxaden) e, a dosi medio-ridotte, può prestarsi per completare l’efficacia dicotiledonicida dei graminicidi solfonilureici.

Alliance

La stessa società Sumitomo Chemical Italia commercializza anche l’associazione di metsulfuron-metile + diflufenican (Alliance), una formulazione in granuli idrodisperdibili particolarmente indicata in trattamenti molto precoci su frumento tenero e duro, orzo, avena e segale per il controllo della maggior parte delle dicotiledoni annuali. La miscela assomma l’azione fogliare del metsulfuron-metile e quella radicale del diflufenican e grazie ai due meccanismi d’azione si presta e prevenire l’insorgenza di popolazioni di specie resistenti. Anche Alliance presenta una buona miscibilità con i più utilizzati graminicidi fogliari.

 

*Ricerca & Sviluppo Terremerse Soc. Coop. – Bagnacavallo (RA)

 

Leggi l’articolo completo di immagini su Terra e Vita 04/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento