La comunione ereditaria può presentare domanda Pac

Trasferimento dei titoli per successione effettiva


Pac

Domanda

Dopo la morte di mia madre, avvenuta il 17/12/2015, si è aperta la successione e noi eredi abbiamo costituito una comunione ereditaria con nuova partita Iva.

Per poter fare la nuova domanda Pac dobbiamo trasferire i titoli di mia madre alla comunione ereditaria, ma la mia Associazione sta avendo problemi se fare un unico trasferimento o aprire tanti fascicoli per ogni erede; come possiamo fare per assolvere la questione agricoltore attivo, dato che gli eredi non hanno p. Iva tranne uno?

Secondo problema: la comunione ereditaria non è ammessa all’iscrizione camerale quindi in teoria non può fare domanda Pac, ma volevamo fare contratto di affitto con scadenza 30/10/2016 ad un erede coldiretto; cosa fare?

 

Risposta

I titoli possono essere trasferiti alla comunione ereditaria, tramite un trasferimento per successione effettiva, detta anche successione mortis causa.

Infatti, la Circolare Agea N. ACIU.2015.70 del 10 febbraio 2016 prevede espressamente: “Per la sola fattispecie della successione mortis causa il trasferimento può essere eseguito in favore della comunione ereditaria. In tal caso è necessario acquisire la dichiarazione resa da almeno uno dei coeredi nella quale si dichiara che la successione è eseguita in favore della comunione ereditaria costituita”.

 

Leggi la risposta completa di Angelo Frascarelli su Terra e Vita 23/2016 L’Edicola di Terra e Vita


Pubblica un commento