Antonio Carraro smentisce la trattativa con Agco

L’azienda padovana nega l’esistenza di trattative in corso con Agco


ANTONIO CARRARO Presidente

In seguito alla notizia apparsa recentemente sulla stampa specializzata di una presunta trattativa tra Agco e Antonio Carraro, l’azienda padovana ha diramato un comunicato stampa per chiarire la sua posizione. «Pur gradendo l’apprezzamento espresso dal Presidente di Agco Richenhagen nei confronti della nostra azienda – si legge nella nota – al fine di non disorientare la nostra Forza Vendita, comunichiamo l’inesistenza di alcuna trattativa in corso. Tanto più che non c’è mai stato nessun incontro con nessun rappresentante Agco.
Di vero c’è solo la (non-notizia) che da qualche anno siamo periodicamente contattati da quasi tutti i grandi costruttori mondiali di trattori (tuttavia ad esclusione proprio di Agco) sull’opportunità di trovare sinergie di collaborazione per quanto riguarda la costruzione di trattori compatti specializzati di cui, quasi nessuno dei grandi costruttori, ne è produttore.
In sostanza, la nostra apertura è solo in vista di eventuali collaborazioni che portino ad una crescita a livello globale delle nostre vendite, possibilmente con cooperazioni di tipo industriale e commerciale.
Cogliamo quindi l’occasione per dichiarare, senza inutili trionfalismi, ma numeri alla mano, che stiamo chiudendo un ottimo 2015 con una crescita superiore al 10% rispetto al 2014. La previsione per il 2016 – conclude la nota – è di un ulteriore aumento delle vendite grazie all’entrata in produzione delle nuove serie di trattori ad alto contenuto tecnologico che ci assicurano un indubbio vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza».


Pubblica un commento