Agricoltori italiani, crolla la fiducia

Lo sostiene un’inchiesta di Copa e Cogeca nel primo trimestre del 2016


TV_11_43_paesaggio.jpg

È ai minimi storici la fiducia degli agricoltori europei e italiani sul presente e sul futuro del settore. Lo sostiene un’inchiesta di Copa e Cogeca, nel primo trimestre del 2016, presso 8mila produttori in Italia, Belgio, Germania, Francia, Ungheria, Olanda, Polonia, Romania e Regno Unito. La fiducia sarebbe «messa a dura prova dalla recessione economica, dal collasso dei prezzi del petrolio, dagli elevati costi alla produzione e dall’embargo russo sulle esportazioni, oltre che dell’imprevedibilità della domanda cinese».


Pubblica un commento